Sport

15 Anni Insieme

Sono arrivato a Paullo che ero un ragazzo di 22 anni con il pensiero di affrontare una nuova avventura ma senza nessuna aspettativa sul futuro.

Dovevo sostituire il vecchio maestro per disaccordi con la presidenza e al primo giorno di judo erano presenti non più di 5/6bambini e ragazzi e un tatami tutto rotto di 6×6

Mi avevano chiesto di trasformare una palestra rinomata nel territorio ma non all’agonismo in una palestra con una squadra agonista!!!

Il primo anno abbiamo iniziato con le gare preagonistiche é alcuni trofei meno importanti poi dal secondo anno subito sotto con i gran Prix regionali e le fatitiche qualificazioni per i Campionati di Classe e subito siamo riusciti a conquistare delle Finali. Passano gli anni e concludiamo il primo ciclo Olimpico 2005-2008 con 3punti Nazionali e il 458 posto Nazionale su oltre 1000 società.

Inizia il nuovo quadriennio e la sezio è judo inizia a raggiungere numeri importanti siamo una sessantina e combattiamo in giro per l’Italia iniziamo a farci conoscere un po ovunque e conquistato tantissimi podi e tantissimi riconoscimenti Regionali. Al termine del nostro secondo ciclo Olimpico 2009-2012 con 7 punti Nazionali concludiamo al 321 posto Nazionale su oltre 1000 società.

Il nostro terzo ciclo Olimpico é stato il più bello e il più semplice che abbiamo avuto fin ora, tanti ragazzi tanti atleti e i risultati quando si é in tanti vengono da sé. Non riusciamo a conquistare nessuna medaglia a livello nazionale ma iniziamo a mettere i nostri ragazzi fra i primi dieci in Italia e iniziamo a vincere titoli regionali. Anche questo ciclo 2013-2016 arriva al termine e concludiamo con 16punti Nazionali e il 217 posto su oltre 1000 società in Italia.

Ed ora eccoci al nostro ultimo ciclo Olimpico 2017-2020 questo rispetto al vecchio ciclo é sicuramente stato il più difficile e complesso. Improvvisamente siamo diventati pochi, in due stagioni abbiamo perso più del 50% degli atleti. E a completare il problema non c’è stato il cambio generazionale che avviene ad ogni stagione. Eravamo pochi ma i risultati continuavano a migliorare, non andavamo più in 20 a fare le gare, ma eravamo in 5 massimo 7 ma il problema era dietro l’angolo e io lo sapevo e cercavo di risolverlo in tutti i modi possibili.

Essere pochi ha i suoi vantaggi perché si può lavorare meglio sul singolo atleta, ma il judo insegna che anche se il nostro é uno sport individuale bisogna essere in tanti per allenarsi…e quindi il nostro era un grosso problema!!! Nell’estate del 2018 prendo la decisione più importante e sconsiderata della nostra associazione… ANDIAMO VIA dagli spazi comunali per costruire il nostro dojo, un luogo dove poter lavorare a nostro piacimento e trasformare la palestra in dojo e poi il dojo in casa!!!

Dojo in Giapponese significa “luogo che insegna la via” per me il dojo é casa. Iniziamo la scorsa stagione con 31tesserati e combattiamo tutti i giorni a casa nostra col fatto che siamo pochi e che é complesso allenarsi ed essere competitivi… Finiamo l’anno con i nostri migliori risultati di sempre: un secondo posto ai Giochi Europei Master, 2 medaglie d’oro ai Campionati Nazionali Universitari e un settimo posto alle Finali Nazionali Juniores.

Manca un anno alla fine del nostro 4 Ciclo Olimpico attualmente abbiamo 12punti Nazionali e grazie al lavoro maniacale e di squadra che abbiamo fatto lo scorso anno ci ritroviamo nuovamente u a palestra ricca di piccoli Samurai che saranno il nostro futuro. Siamo ancora pochi con gli agonisti ma fra qualche anno torneremo ai nostri fasti se continuiamo a lavorare come stiamo facendo (🤞).

Con la gara di domenica completiamo i nostri primi 15 anni di attività agonistica nel judo.

Vorrei ringraziare con tutto il cuore tutti i 68 ragazzi e 22 ragazze che hanno creduto nel nostro bellissimo sport che hanno conquistato 1626 medaglie e che sono nel mio cuore.

Un Grazie speciale a chi c’è da sempre e che é cresciuto con me, io sono arrivato che avevo 22 anni ora ne ho 38.

Emiliano aveva 4 anni e ora ne ha 20.

Elena aveva 14anni e ora ne ha 30.

Grazie a tutti quelli che si sono aggiunti strada facendo e sono ancora qui con me a sudare, lavorare e discutere su come si fa una tecnica o su come fare per allenarsi meglio.

Grazie a chi c’è stato e che ha deciso di cambiare sport o palestra.

Grazie a chi ha deciso di condividere con me gran parte della mia vita sportiva.

Spero di ringraziare ancora fra 5 anni quanto festeggeremo i nostri primi 20 anni di gare. Spero di aver insegnato non solo uno sport, ma anche qualcosa di più…

il judo per me non é solo questo é sorrisi, pianti, urla, salti di gioia, litigate con arbitri e insegnanti e tante cose che si possono racchiudere in una frase sola: “È LA MIA SECONDA FAMIGLIA” composta da 90 persone che mi hanno aiutato a diventare quello che sono ora!!!

Grazie il coach

Sport

Trofeo Malcantone 2019

Dopo la buona prestazione della classe Master/Seniores/Juniors di settimana scorsa oggi é toccato agli esordienti e la classe pre-agonisti.

6 atleti in gara e il risultato ci sorride 8 medaglie in totale!!!

Ayoub nella classe esordienti fino a 55kg conquista un bellissimo terzo posto che fa ben sperare per le prossime e più importanti competizioni.

Andrea U13 fino a 30kg conquista il primo posto con una buona prestazione vincendo prima con uno svizzero e poi la Finale col suo compagno di squadra

Michele U13 fino a 30kg vince con un’atleta svizzero e poi perde in finale col suo compagno dovendosi accontentare del secondo posto

Alessandro U11 fino a 30kg conquista un bellissimo secondo posto con una sconfitta e due vittorie.

Christian U11 fino a 33kg con quattro vittorie prima del limite conquista il primo posto e conquista anche il terzo gradino del podio nella classe U13 fino a 33kg con due vittorie e una sconfitta

Giuseppe U11 fino a 40kg con tre vittorie prima del limite conquista il primo posto e come il suo compagno compete nei U13 conquistando anche lui con tre vittorie e una sconfitta il terzo gradino del podio finale.

Buona la prima uscita ora tutti a lavoro per correggere gli errori e migliorare ancora di più tecnica e carattere!!!

Sport

Campionati Nazionali a Squadre A2

È stato il nostro primo campionato italiano a squadre. Non avevamo mai in 12 anni di attività partecipato a questo evento, non certo per voglia ma semplicemente perché non avevamo atleti per farlo!!!
Quest’anno grazie a due prestiti un master un seniores e uno juniors abbiamo fatto squadra e ci siamo presentati.
Noi però a presenziare non siamo abituati, partecipare non basta vogliamo sempre dare tutto e se deve essere sconfitta dobbiamo lasciare sul tatami anima e corpo.
27 squadre iscritti e un nono posto finale con 2 incontri vinti e due persi. C’è rammarico da parte di tutti perché sono e siamo convinti che potevamo dare qualcosa di più ad ogni incontro!!! Sono convinto che se fosse stata un mesetto più in là con qualche gara in più alle spalle magari anziché noni avremmo potuto essere più in alto nella classifica finale. Ma di se e di ma non si vive, partiamo da una certezza ovvero siamo fra le prime nove società d’Italia (in A2) e la stagione é appena iniziata… Quindi da qui in poi andrà solo meglio!!!

Gp Vs judo Treviso 3 a 2
Gp Vs judo mugessana 4 a 1
Gp Vs judo prendeste 1 a 4
Jigoro kano TV Vs gp 4 a 1

Nono posto finale 11 incontri persi e 9 vinti

Grazie ai ragazzi e a chi da casa ci guardava

Judo, Paullo, Sport

22 Aprile

Dopo gli ottimi risultati di ieri nella Ginnastica, arrivano buone notizie anche dalla sezione Judo.

Francesca alle finali Nazionali UNDER 18 conquista un buon 10imo posto finale. Salta il primo turno, al secondo vince bene, poi al terzo turno perde. Ai ripescaggi perde subito, peccato perché poteva essere gestito meglio visto che era alla sua portata.

Andiamo via con un po’ di amaro in bocca ma considerando che è solo al primo anno di tre abbiamo tutto il tempo per migliorare notevolmente questo risultato partendo già dal prossimo anno.

In contemporanea a Milano si è svolto un all’altro trofeo di judo e i risultati non sono stati altrettanto soddisfacenti. Riccardo e Mirko arrivano al quinto posto, Ayoub conquista il primo posto e infine Emiliano arriva terzo.

Abbiamo molto da lavorare!!!

Ginnastica artistica, Paullo, Sport

21Aprile

Oggi a Brescia si è disputato il Campionato Regionale di Ginnastica Artistica Libertas la nostra associazione era presente con sei atlete e i risultati sono stati OTTIMI!!!

Nella classe Giovani e Allieve le nostre ragazze hanno conquistato ottimi punteggi ma senza riuscire a salire sul podio.

Nella classe Giovanissime invece la nostra piccola ma fortissima Sara conquista il primo posto e il Titolo di Campione Regionale per la stagione 2018

Nella classifica a squadre ottimo 15esimo posto su oltre 40squadre

COMPLIMENTI A TUTTE LE GINNASTE E ALLA LORA INSEGNANTE ARIANNA

Judo, Paullo, Sport

15 Aprile

fine settimana intenso per i nostri ragazzi.

Sabato durante la quarta tappa de trofeo samurai i nostri pre agonisti continuano a fare incetta di medaglie, Giuseppe e Andrea conquistano il primo posto mentre Thomas, Michele, Valentina  e Sebastian raggiungono il terzo gradino de podio.

Domenica invece tocca ai nostri agonisti difendere i nostri colori durante l’ultima prova del circuito cinture nere.

Elena conquista il primo posto metodo delle due vittorie sulle sue avversarie e si porta a soli 4punti dal secondo Dan.

Vanessa in giornata decisamente no perde e arriva quinta.

Emiliano conquista il primo posto con 4 incontri perfetti e con esso anche la CINTURA NERA la numero otto per la nostra associazione!!!

Complimenti a tutti ma oggi COMPLIMENTI A EMILIANO PER UNA CINTURA NERA MERITATA!!!!!

Ginnastica artistica, Judo, Paullo, Sport

25 Marzo

Un altro bel week end di trofei per i nostri colori.

La sezione judo era impegnata con i Cadetti (under18) nelle qualificazioni ai Campionati Italiani. Tre atleti in gara e un solo podio, la prima a scendere sul tatami e Francesca che con tre incontri vinto e uno perso si classifica al terzo posto e SI QUALIFICA per i Campionati Italiani, niente da fare invece per i nostri cadetti maschi che perdono entrambi al primo incontro e non vengono recuperati.

Nella stessa giornata è iniziato anche il Circuito Regionale per gli Esordienti (under15 e under13) dove il nostro Riccardo sale sul secondo gradino del podio e Ayoub combatte a tratti molto bene e a tratti no e si deve accontentare di un settimo posto finale.

Oltre al judo anche le nostre ginnaste erano impegnate nella seconda prova del Trofeo Fanfulla…Michelle conquista il 19esimo posto finale su 58atlete (al primo anno di gare), mentre Alice raggiunge il 23esimo posto finale.

Ora un po’ di riposo durante la Pasqua è si riparte ancora più determinati!!!!